Bagno in pietra: quando la bellezza si adatta a tutti gli stili di arredo

Un bagno in pietra è sinonimo di design. La pietra, materiale naturale per eccellenza, si adatta a ogni stile di arredo conferendo classe ed eleganza a una stanza che, oltre a essere funzionale, deve essere anche bella da vedere e da vivere.

Le possibilità offerte da un bagno in pietra sono molteplici. Dai rivestimenti al lavabo, dalla vasca da bagno ai piani di appoggio, realizzare un bagno in pietra naturale significa dar vita a una stanza sempre attuale. Questo perché, sebbene in molti pensino che la pietra possa essere utilizzata solo nei cosiddetti bagni rustici, in realtà questo materiale permette di conferire alla stanza da bagno un allure da spa, capace di renderla il fulcro stilistico della casa. 


Bagni in pietra: meglio la pietra naturale o la pietra ricostruita?

Scegliere un bagno in pietra significa innanzitutto fare una scelta dal punto di vista dei materiali. Come immaginerete, il termine "pietra" racchiude una vasta gamma di possibilità.

La scelta è ampia e comprende diverse fasce di prezzo. Alle pietre eminentemente naturali (e più costose) come l'ardesia, la pietra leccese, la pietra lavica, i graniti e i marmi pregiati, si aggiunge anche la pietra ricostruita, che simula solo esteriormente l'aspetto naturale delle rocce. Quest'ultima opzione, molto più economica, è ampiamente utilizzata per la realizzazione dei pavimenti e dei rivestimenti.

Quale materiale scegliere, quindi? La pietra naturale o la pietra ricostruita? Molto dipende dall'effetto che volete ricreare e da quanto volete spendere. La pietra naturale, nella sua splendida imperfezione, decreta la bellezza di un bagno che diventa un gioiello di stile che dura nel tempo. Come tutti i gioielli, un bagno in pietra naturale è anche costoso e comporta una più difficile manutenzione: la pietra naturale ha bisogno di più cure e attenzioni rispetto ai materiali che ne riproducono solo esteriormente l'aspetto.

Se il vostro budget è limitato ma non volete rinunciare a un bagno di design, scegliete la pietra ricostruita. Facile da trattare, la pietra ricostruita dà vita un bagno di classe che ha dalla sua anche la funzionalità.

 

Rivestimenti del bagno in pietra

Quando il rustico diventa moderno. Scegliere i rivestimenti del bagno in pietra significa dar vita a una stanza da bagno senza tempo e sempre attuale. In questo caso potete optare per i materiali più diversi: dal marmo bicolore - che diventa un pattern che disegna l'ambiente - alla pietra a tinta unita da abbinare magari a un altro materiale, le scelte sono infinite e impossibili da elencare nella loro totalità.

Potrete, ad esempio, scegliere una pietra dalle tonalità scure, così da creare un ambiente intimo e di sicuro impatto, da arricchire magari con giochi di luce; oppure optare per rivestimenti in pietra chiari, come il travertino o la pietra di Fossena, da abbinare a una scelta di arredo bagno più calda e accogliente.

Potete poi decidere di rivestire una sola parete, così da catalizzare l'attenzione a mo’ di lussuoso punto di fuga, o "esagerare" e rivestire di pietra l'intero bagno.

Vero e proprio must del momento, poi, è la commistione di pietra e legno: si uniscono i due materiali naturali per eccellenza per dar vita a un bagno elegante e confortevole.



Non solo rivestimenti: arredo bagno in pietra, dal lavabo alla vasca

Come detto poco sopra, la pietra è un materiale che, in bagno, si presta agli usi più svariati. Non solo rivestimenti, quindi: la pietra smette di ricoprire esclusivamente pareti o pavimenti per diventare materiale d'elezione nella realizzazione dei sanitari.

Chi cerca dettagli di stile capaci di catalizzare l'attenzione può quindi optare per un lavabo o una vasca in pietra che, anche se inseriti in un bagno in muratura, sapranno fare la loro figura.

Una vasca da bagno in pietra, ricavata da un blocco grezzo, ha il potere di diventare il fulcro del bagno, soprattutto dal punto di vista scenografico. Riprenderne i contorni irregolari con un lavabo in pietra da appoggio completa l'ambiente, votandolo completamente al design.

 

LEGGI ANCHE: Bagno di design: 5 segreti per uno stile unico