Bagno moderno: gli accessori must have

 

Non più una semplice stanza di servizio, ma vero e proprio “sancta sanctorum” della casa, luogo in cui rifugiarsi per ritagliarsi qualche minuto per sé e in cui spogliarsi (letteralmente) e lasciarsi alle spalle la stanchezza della giornata: stiamo parlando del bagno che, pur mantenendo intatte le sue funzionalità primarie, ha conquistato sempre più importanza nell’elenco delle priorità di chi ha davanti a sé una ristrutturazione o la costruzione di una nuova casa.

Proprio alla luce di questa nuova vocazione, il bagno deve rispecchiare lo stile del proprietario, e accessori bagno e arredo bagno contribuiscono a crearne l’identità: chi lo ama minimal, funzionale, dalle linee pulite e ricercate, solitamente opta per il bagno moderno, da realizzare selezionando con cura colori e materiali e dedicando particolare attenzione a luci, rubinetterie, doccia e pavimentazione.

In linea di massima, il bagno moderno predilige materiali naturali, come legno, pietra grezza, marmo e vetro, e colori basic come il grigio, il bianco, occasionali sprazzi di nero e il color legno, appunto, magari da contrapporre per accentuare il design innovativo.

 

Arredo bagno moderno: la scelta dei sanitari

 

La scelta dei sanitari del bagno è uno dei primi passi da affrontare quando l'obiettivo finale è il massimo della modernità. In un bagno moderno la scelta dei sanitari deve innanzitutto partire dal colore e dalla forma: rigorosamente bianchi, dalle linee pulite e senza troppi “orpelli”, con angoli stondati o, all’estremo opposto, nettamente squadrati. Quelli sospesi, senza base, sono il top quando si cerca la modernità.

 

Come scegliere le rubinetterie per un bagno moderno

 

Anche le rubinetterie, altro elemento fondamentale per quanto riguarda l’arredo bagno moderno, andranno scelte con lo stesso criterio: i nuovi trend mettono in primo piano rubinetti di design color canna di fucile, bronzo e nero, riprendendo ed evolvendo il tema dell’acciaio e delle cromature, da preferire all’ottone o al rame, più adatti a un bagno retrò che a un bagno moderno.

Per il lavabo si può invece trarre ispirazione dal minimalismo orientale e puntare su una bacinella in appoggio o incassata nel piano, dalla forma tonda e con il bordo alto o, al contrario, nettamente squadrata. Alla classica porcellana bianca (che va benissimo in un bagno moderno) potete contrapporre varianti più audaci come il vetro, la pietra o il metallo.

 

Bagno moderno: la scelta di scaffali e mensole

 

Scaffali e mensole avranno anch’essi linee pulite e definite: materiali innovativi (oltre che semplici da pulire e resistenti) come il corian e l’okite si sposano molto bene con il concetto di bagno moderno, così come il vetro e il legno naturale. Bandito il noce e altri legni laccati che regalano subito un’atmosfera “vintage”, soprattutto se sono accessoriati da pomi a vista.

 

Box doccia e vasca: come sceglierle per un bagno moderno

 

Capitolo doccia: è una delle protagoniste e tra i più importanti componenti di arredo bagno, soprattutto quella con il box, solitamente preferita alla cabina, e in stile “walk-in”. Niente porte, dunque, nel bagno moderno, ma - se c’è abbastanza spazio - solo una distesa di lucido vetro o cristallo che conduce direttamente in uno spazio in cui scintilla rubinetteria cromata, magari hi-tech, con accessori come i soffioni doccia con luci integrate o i rubinetti termostatici per impostare precisamente la temperatura dell’acqua. Preferite la vasca? Niente paura, si può fare: sceglietene una dalla forma geometrica e dalle linee essenziali, total white, con cromature a contrasto.

 

Accessori bagno, i dettagli per fare la differenza

 

Una volta scelto l’arredo bagno, il testimone passa agli accessori bagno: curando al massimo i dettagli è possibile trasformare in pochi passi un “semplice” bagno in un bagno moderno da rivista di settore. In che modo? Innanzitutto, evitando di riempirlo troppo: investite in portaspazzolino e portasapone minimal, ma di qualità, bandite la tendina della doccia.

Sempre restando in tema accessori bagno, dedicate particolare attenzione alle luci: vecchie plafoniere o lampadari antichi cozzano con uno stile moderno, meglio optare per una luce di design, non troppo elaborata, essenziale: sarà il modo in cui è posizionata a fare la differenza, illuminando ad hoc la stanza.

 

Scaldasalviette, il must-have per coccolarsi

 

I termoarredi sono sicuramente un elemento su cui puntare per realizzare il perfetto bagno moderno: lasciare nella stanza un vecchio termosifone cozzerebbe con lo stile cui si vuole puntare e in commercio ci sono numerose alternative in grado di coniugare modernità e funzionalità.

Lo scaldasalviette è uno degli oggetti del desiderio per chi vuole un bagno moderno: solitamente realizzati con materiali di ultima generazione e design innovativo, gli scaldasalviette sono una vera e propria coccola usciti dalla doccia, e si prestano anche sostituire i tradizionali ganci da muro per gli asciugamani o altri complementi d’arredo “vintage”.

 

Specchio bagno, arredare con un unico elemento

 

Lo specchio del bagno è uno degli accessori che contribuiscono maggiormente a personalizzare il bagno. Se amate lo stile moderno, dedicate alla scelta un’attenzione particolare, prediligendo forme innovative e linee “audaci”, evitando cornici troppo elaborate.  L’ideale sono profilature cromate o in acciaio, o addirittura uno specchio tagliato a vivo.